logo

Domande frequenti

Domande sul forum

Come funziona il forum?

il Forum di Autopiste.info è nelle sue caratteristiche, esattamente uguale agli altri forum online:

  • gli utenti  hanno  una registrazione  in  cui  mettono le loro generalità, e quando serve recuperare la password
  • partecipano alle  discussioni aperte inserendo testo, immagini e  filmati
  • posso  dialogare privatamente tra utenti
 
Ho un problema tecnico. Con chi devo parlare?
La  prima cosa  da  fare è  verificare se  altri partecipanti al  forum hanno avuto  gli stessi problemi. Se  non risolvi autonomamente il tuo problema, rivolgini all'indirizzo dell'amministratore del  sito.

Domande su Slotpedia

Chi compila le voci di Slotpedia?
Abbiamo  chiamato  a  compilare  le  voci  della  Slotpedia tecnici,  giocatori, produttori, cercandoli fra le personalità presenti  nel  mondo delle slotcar. Il  principio di  imparzialità è garantito dalla redazione  di Autopiste.info, la responsabilità di quanto  scritto è degli autori che  firmano le voci.
Chi può partecipare alla stesura delle voci?
Tutti  possono  fare richiesta e partecipare alla  creazione o alla  correzione  delle  voci  presenti. Per questo  rivolgetevi all'amministratore del forum

Domande sulle valutazioni

Come avviene il calcolo del punteggio della lista di merito (ranking) slottistico?

L’algoritmo di calcolo risponde ad una necessità: stabilire, in modo ragionevole, il più possibile corretto, in base ad un algoritmo, una classifica di merito (ranking list) dei piloti.

Per arrivare a questo risultato mi sono basato su ciò che esiste da decenni per motivi analoghi in uno sport che conosco molto bene: lo sci alpino. Inutile reinventare la ruota: decenni di uso nello sci ne dimostrano la correttezza e una gara di sci ha le stesse caratteristiche di una di automobiline: in entrambi I casi abbiamo una competizione individuale su un tracciato variabile in cui un parametro (tempo, giri) determina la classifica. La ‘vecchia’ ranking ha dimostrato una cosa molto semplice: l’algoritmo funziona e i risultati sono molto rappresentativi della realtà.

Nelle gare valide per la lista di merito, ogni pilota che arriva al traguardo acquisisce un punteggio. Tale punteggio è costituito da un numero a due decimali crescenti con l'aumentare del distacco dal primo classificato.

I concorrenti vengono classificati in ordine di punteggio crescente: ad un minor punteggio corrisponde una migliore posizione in classifica del pilota. Il punteggio Slot.it è, in pratica, costituito dalla somma di:

  • punteggio di gara ottenuto dal pilota in esame;
  • penalizzazione applicata alla gara;

Il punteggio di gara si ottiene con una formula che in pratica traduce in punti il distacco che il nostro atleta ha subìto dal primo classificato. Tale punteggio aumenta al crescere del distacco dal primo e rappresenta un valore percentuale del distacco in giri.

Il primo classificato ha, quindi, sempre un punteggio di gara uguale a 0.00. La penalizzazione invece viene calcolata in base al punteggio di merito degli atleti presenti al via e di quelli che sono giunti al traguardo, e al loro distacco relativo alla fine della prova.

In pratica è il modo con cui il punteggio di gara viene adeguato alla "forza" dei rivali contro cui si sta gareggiando. È chiaro infatti che un conto è conseguire un determinato punteggio gara nel caso in cui sono presenti piloti di alto livello, un conto se il medesimo punteggio di gara viene conseguito contro piloti di scarso valore: è evidente infatti che in quest'ultimo caso avremo ottenuto una performance di livello inferiore.

E infatti se in una competizione sono presenti ottimi piloti, con buoni punteggi di lista, la penalizzazione calcolata sarà piuttosto bassa, mentre se i piloti presenti sono di scarso livello, avremo una penalità più alta che farà di conseguenza aumentare il punteggio conseguito.

Come si calcola il punteggio di gara (di ogni singolo concorrente)?

Il punteggio di gara di un concorrente si calcola tramite la seguente formula:
Dati:
Nx,Sx = Giri e settori percorsi dal pilota
S= Settori del circuito
N1,S1= Giri e settori percorsi dal vincitore
P=[(1-(Nx*S+Sx)/(N1*S+S1)]*100

che non è altro che il distacco in percentuale dal primo (nello sci la formula è leggermente diversa perché nello sci vince chi percorre il percorso in meno tempo, che è il contrario dello slot): si vede subito che i punteggi possono andare da zero (chi vince la gara) a 100 (chi non si muove dalla linea di partenza)

Naturalmente il primo classificato ha sempre 0.00 punti gara (infatti in questo caso Nx=N1), per cui in questo caso il suo punteggio sarà uguale alla penalità applicata alla gara (si veda calcolo della penalità più avanti). Facciamo ora un esempio per fare chiarezza: supponiamo di aver appena concluso la nostra garetta in cui il vincitore, su una pista di 50 settori, abbia percorso 80 giri e 17 settori, mentre noi abbiamo percorso 60 giri e 28 settori. Il punteggio gara che avremo conseguito sarà: [1-(60*50-28)/(80*50+17)]*1000 = 24.62 (infatti il pilota ha percorso il 24.62% di giri in meno) Il risultato si arrotonda alla seconda cifra decimale (si arrotonda da 0 a 4 millesimi per difetto, da 5 a 9 millesimi per eccesso).

Come viene calcolata la penalità della gara?

Il calcolo della penalità è un compito che si esegue in questo modo (si considerano i punteggi presi dalla lista di merito corrente):

  • A: si sommano i punti di lista dei migliori cinque concorrenti (in base alla lista di merito) classificati tra i primi dieci in gara;
  • B: si sommano i punti di lista dei migliori cinque concorrenti tra tutti quelli che hanno preso il via della gara (anche se non hanno concluso);
  • C: si sommano i punti di gara dei cinque concorrenti considerati in A; a questo punto si procede al calcolo con questa formula: (A+B-C)/10; il punteggio ottenuto viene arrotondato al secondo decimale;

Si noti che rispetto alla formula applicata in precedenza c’è stato un piccolo cambiamento: invece della somma A+B veniva precedentemente considerato A*2

La penalizzazione in pratica è il modo con cui il punteggio di gara viene adeguato alla "forza" di coloro contro cui si sta gareggiando. È chiaro infatti che un conto è conseguire un determinato punteggio in una gara dove sono presenti piloti di alto livello, un conto se il medesimo punteggio viene conseguito contro piloti di scarso valore: è evidente infatti che in quest'ultimo caso avremo ottenuto una performance di livello inferiore. E infatti se in una gara sono presenti concorrenti con buoni punteggi, la penalizzazione calcolata sarà piuttosto bassa, mentre se i piloti presenti sono di scarso livello, avremo una penalità maggiore che farà innalzare di conseguenza il punteggio ottenuto.

Una gara è considerata valida per l'assegnazione dei punti Slot.it se ci sono all'arrivo almeno tre piloti che abbiano già un punteggio e non meno di cinque in totale. Ai fini del calcolo della penalità se ci sono meno di cinque atleti con punteggio Slot.it viene considerato per ognuno dei rimanenti il punteggio massimo di 30. Se due partecipanti hanno il quinto miglior punteggio pari merito e sono entrambi nei primi dieci si considera quello con il punteggio di gara più alto (in questo modo la penalità calcolata è migliore). A seconda di ogni categoria di gare, è stabilità una penalità minima (sotto la quale non si può scendere anche se la penalità calcolata è minore) e, nel caso di una pista di club, un "adder", ovvero un ulteriore numero da aggiungere alla penalità solo per i piloti di casa.

  • gare di campionato Italiano Slot.it o Policar: la penalità non è limitata inferiormente per le finali ‘Pro’. Le batterie, e le finali Amateur, sono limitate inferiormente a 3
  • gare interregionali: minimo 3.
  • gare di club: minimo 7.00;
  • altre gare: da definire

Sommando la penalità ottenuta con il punteggio di gara si otterrà il punteggio Slot.it conseguito dall'atleta nella gara presa in considerazione.

Cosa sono le liste dei punti Slot.it?

Periodicamente vengono pubblicate le liste dei punteggi e cioè le classifiche dei piloti, in genere bimestralmente. Per la classifica di ogni pilota, viene considerata la media dei due migliori punteggi ottenuti nel periodo di valutazione (si considera come periodo di valutazione i mesi in cui sono uscite le ultime 7 liste).

Se nel periodo di valutazione un atleta ha solo un risultato valido, si aggiunge al suo punteggio il 22%. Se l'atleta non ha ottenuto alcun risultato in questo periodo, ma aveva un punteggio Slot.it in precedenza, ad ogni lista si aggiunge un 5% al suo punteggio.A partire dalla 8a lista in poi si aggiunge il 10%.

In caso di infortunio, ci sono regole particolari che tutelano i punteggi dell'atleta infortunato. Se un atleta ottiene lo status di infortunato, alla lista successiva viene aggiunto lo 0,5% al suo punteggio. Al suo ritorno dall'infortunio, se non ottiene risultati migliori, il suo punteggio può aumentare al massimo del 2% per le prime 14 liste, del 5% dalla 15ª alla 28ª lista, del 10% dalla 29ª lista in poi.

Norme transitorie
Per il primo anno, per l’andata a regime, si attribuiscono penalizzazioni uguali alle penalizzazioni minime.