Magical – GARA 6 Campionato Gruppo-C Slot.it 2018 ** FINALE**

Home Forum Club Magical – GARA 6 Campionato Gruppo-C Slot.it 2018 ** FINALE**

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Gattaccio 2 settimane, 6 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #12805 Risposta

    Gattaccio
    Partecipante

    26/Novembre/2018

    Gustavo “Gus” Pastorino impone la legge del piu forte e, in una delle gare più belle e combattute dell’anno, riesce da grande campione a contenere gli attacchi di Mufalli e Gatti, andando a vincere con grande freddezza gara e campionato.

    Continuano il loro “apprendistato” Fabrizio Castellini e Carlo Barbano e del club TSR di Trino, che ci auguriamo di vedere sempre piu’ spesso al Magical, nell’attesa che vengano completati i lavori di ristrutturazione del loro club. Di Carlo si conoscevvano già le qualità e Fabrizio, che è un compagnone con la battuta sempre pronta, non ha faticato ad integrarsi col resto del club.  Speriamo di avere presto ospiti anchegli altri amici del TSR, così da poter dare nel miglior modo possibile il via ad un campionato congiunto.

    11 i presenti alla serata, che vede il ritorno in pista di Max “Sampei” Piacquadio dopo i lunghi weekend di pesca.

    In prima batteria: da sinistra Castellini in verde (Nissan), Barbano in rossa (Porsche), Piacquadio in gialla (Toyota).


    Ad aggiudicarsi la prima batteria, e la temporanea vetta della classifica e’ “Sampei” Piacquadio che, con qualche uscita di troppo (per mancanza di allenamento :lol:) completa 113 giri. Dietro lui Barbano, che porta in gara la verde Porsche (preparata da Maglietta) usata da Castellini nella gara precedente, si ferma a 110. Castellini, con una Nissan, migliora il numero di giri ed i tempi manche dopo manche. Per ora le uscite sono ancora tante, ma Fabrizio mantiene la calma e pensa a divertirsi…i risultati arriveranno.

    La seconda batteria vede Maglietta portare al debutto una Toyota fresca di verniciatura, mentre Gattelli si affida alla gialla Porsche del box di Pastorino: da sinistra Gattelli in bianca(Porsche), Rossetti in verde (Nissan), Campana in rossa (Porsche) e Maglietta in gialla (Toyota).


    La batteria si preannunciava combattuta e le aspettative sono state ampiamente soddisfatte.
    I 4 si sono dati grande battaglia, scambiandosi ripetutamente le posizioni. Campana, leggermente attardato dopo la prima manche, fa una grande gara di rimonta, arrivando sul finale ad insidiare la posizione di Gattelli, il quale per tutta la gara lotta duramente col duo Rossetti/Maglietta che continuano ad avvicendarsi al comando della batteria. Rossetti e’ in forma e porta a casa, con 118 giri, la vittoria di questa splendida batteria, il temporaneo primo posto nella generale, ed il nuovo giro veloce (9,673 in verde). Maglietta cede leggermente nell’ultima manche e si ferma a 116 giri, come Gattelli giunto dietro di lui per soli 87 settori, poi Campana a 115 ma nello stesso giro.

    La tensione sale al massimo per l’ultima batteria. Con Mufalli obbligato a vincere e Pastorino obbligato ad arrivare almeno secondo, Gatti e Persico possono rappresentare l’ago della bilancia a favore di uno o dell’altro. Persico e Gatti sono anche in lotta per il terzo gradino del podio nella classifica generale.
    Per tutti e 4 i piloti non sono quindi ammessi errori, e sara’ una batteria in cui tutti dovranno gestire al meglio la pressione. Al via i migliora tra i mezzi disponibili: la fedele Nissan fluo per Pastorino, ed un’inedita Nissan gialla per Mufalli. Non sono da meno Persico con la rossa Nissan vincitrice di gara 5 e Gatti con una stratosferica Lancia, entrambe ricevute in prestito da Mufalli.

    Ecco lo schieramento con (da sinistra): Gatti in bianca (Lancia),  Persico in verde (Nissan), Mufalli in rossa (Nissan) e Pastorino in gialla (Nissan).


    Raccontare una batteria che si e’ vissuta in prima persona non e’ facile, visto che la concentrazione e’ rivolta principalmente alla propria gara, ma la lotta per la vittoria è stata dura e la prima posizione, cosi’ come la vittoria del campionato, sono passate da più mani lasciando l’esito incerto fino alla fine.
    Dopo un iniziale tentativo di fuga di Pastorino, passa al comando Mufalli che sembra poter gestire il vantaggio con una certa sicurezza. Dietro di lui Pastorino si vede incalzare da Gatti, che lima centesimo dopo centesimo il distacco ormai inferiore al secondo. Persico va a corsie alterne: bene in rossa e bianca, discretamente in verde e gialla…e “discretamente” non e’ sufficiente in una batteria cosi’ tirata.
    Sarà comunque l’uscita di Mufalli verso meta’ batteria a rimescolare le carte, permettendo a Pastorino di ritornare al comando. L’ultima manche con Pastorino in bianca, Mufalli in gialla e Gatti in verde vede i tre racchiusi in 5 metri di pista. Pastorino e’ al comando Gatti a un rettilineo di distacco si butta all’inseguimento convinto di poter fare sua la gara. Pastorino resiste ma è costretto a rischiare. Sara’ un’uscita al 14° giro, alla prima curva dopo il traguardo, a decidere l’esito finale. E’ Gatti ad uscire di pista perdendo la posizione a vantaggio di Mufalli, e pregiudicando per lui la possibilita’ di chiudere il campionato con una vittoria. A Gatti resterà solo la soddisfazione del giro veloce (9,385).
    Pastorino, con grande bravura, da consumato pilota, conclude così la gara con 122 giri e 64 settori di vantaggio su Mufalli, aggiudicandosi così anche il campionato Slot.It Gruppo-C 2018. Terzo Gatti a 121 e Persico a 117. Pur arrivando quarto di batteria, Persico ottiene un ottimo quinto posto nella generale (dietro a Rossetti) che gli consentira’ di mantenere la terza posizione nel campionato.

    La classifica della gara:

    Il giro veloce della gara:

    Le medie per pilota per corsia:

    I giri veloci per corsia:


    I grafici dei primi tre:



    La classifica generale:

Rispondi a: Magical – GARA 6 Campionato Gruppo-C Slot.it 2018 ** FINALE**
Le tue informazioni: