La sera stessa in cui ho partecipato alla presentazione delle realizzazioni di TT per le Policar mi sono fatto prendere dalla tentazione di aggiornare almeno una delle due Lamborghini Miura della mia collezione Policar.

Le due gemelline gialle infatti facevano parte della serie replica prodotta a suo tempo da Proslot ed erano entrambe afflitte dalle medesime magagne con cerchi posteriori cotti e crepati ed anteriori da macchinine delle patatine…ma sopratutto entrambe montate su telaio Proslot facsimile Policar.

Bene, detto… fatto! In tre giorni le due Lamborghini Miura ritornano a casa apparentemente identiche ma trasformate sotto la carrozzeria dalla cura TT.

Ma, a parte quella commissionata con il telaio TT Chassis2 per il motore Flat6, all’atto della consegna la sorpresa! Anche la seconda Miura che avrebbe solamente dovuto posare per le immancabile fotografie ed inoltre fungere da parametro, una sorta di prima e dopo la cura insomma, me la vedo montata con telaio TT Chassis1 con meccanica originale Policar. Osservando con attenzione colgo più’ di un dettaglio condiviso tra le due gemelline gialle: i cerchi anteriori 3DP by Policar ed in entrambe le macchine è stato rimosso l’abitacolo con pilotino ed il pianale posteriore con l’’estintore, tanto meglio: era quasi un boiler..

Una volta in mano e posate su un tratto di pista rivelano entrambe un ottimo basculamento della carrozzeria sul telaio, la versione con il telaio TT Chassis2 inoltre, grazie alla regolazione in H dell’assale anteriore, evidenzia un assetto più picchiato in avanti che la rende più aggressiva ed incazzata.

Doppia felicità e sopratutto doppia voglia di vederle correre in pista.

 

DR

Di DR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *